marzo-nov  2005  STORIA DELLA C.B. NEL SUD - EST BARESE

 


 

 

 

 

 

Sede: p.zza  Aldo  Moro, 12  

 Polignano  a  Mare  (BA) - Italy

Orario: 16 - 19    

  Chiuso il Sabato

tel./fax.:   080.424.08.69   

  cell.  329.862.31.66 - 333.50.60.488

p.iva:  03523220725   

  e-mail:  info@aeritel.com

 

 

STORIA DELLA C.B.

Elenco CB Polignano

 

by  Riccardo Giuliani - Ik7FMO

 

 

 

 

CB  & dintorni
.
28 GENNAIO 2004 - primi appunti

MARZO 2005 - stesura articolo

GENNAIO 2007 - aggiornamenti

GENNAIO 2014 - aggiornamenti

SETTEMBRE 2019 - aggiornamenti

APRILE 2020 - aggiornamenti
.


SPETTRO DELLE FREQUENZE e gamma "CB"


.

Nello spettro delle radiofrequenze sono presenti numerosi intervalli (sono segmenti di spettro tra due frequenze diverse), definiti, convenzionalmente, banda o gamma.

 

Intorno a 27MHz. (Onde corte) è allocata una banda da sempre famosa.

 

In essa, da decenni, si effettuano contatti radio bilaterali o multilaterali a cui possono accedere comuni cittadini: è la cosiddetta banda CB (Citizen Band)

.

Trattasi di canali (attualmente 40, all'inizio 23) intorno alla lunghezza d'onda di 11 metri, come già accennato, nello spettro delle Onde Corte verso l'estremo alto. 

.

C.B. è l'acronimo delle parole "Citizen Band" (Banda Cittadina).

Una gamma usata, da tempo, in altre nazioni (USA,ecc.) fin dagli anni 50 e, sul finire di quegli anni, anche da qualche italiano.
.

 


PRIME ESPERIENZE SPERIMENTALI E COLLEGAMENTI C.B.
.

I primi QSO in C.B. da noi in Italia, avvengono a fine anni 60,

Di recente, in internet, un collega mi ha informato che i primi, sporadici QSO (collegamenti bi-multilaterale) erano già stati effettuati, come accennato, sul finire degli anni 50.

 
In Puglia e precisamente nella cittadina di Polignano a Mare, dove risiedo, le stazioni ricetrasmittenti C.B. sono nate agli albori degli anni 70. 
.

Ad effettuare le primissime prove radio e collegamenti bilaterali in Polignano su 27MHz. il sottoscritto che inizia l'avventura ascoltando casualmente stazioni romane, con un apparato "Walkie Talkie" (piccoli portatili) in piena estate dall'abitazione dell'amico Walter "Martin5", a 30 metri dalla mia, in P.zza Moro. 

 

Mi rendo conto, con sorpresa, che su quelle frequenze, vi sono corrispondenti perfettamente ricevibili da altre regioni italiane, quindi da noi. 

 

Iniziano i primi esperimenti in gamma CB con apparati valvolari autocostruiti, dopo esaltanti ed irripetibili esperienze, sul finire degli anni 60, usando l'estremo alto (appena oltre i 1610KHz.) in gamma Onde Medie.

.
Dopo un rapido "passaparola" nasce la prima stazione che usa un apparato commerciale in Polignano: è l'amico Oronzo Fiume con un Tenko Phantom pseudonimo "Jonny Walker" che ci ha lasciato nel gennaio 2006.

.
Con tale ricetrasmettitore, ed un antenna verticale Ground-plane autocostruita in barre e tubi di alluminio, effettuiamo insieme i primi QSO con rarissime stazioni della provincia.
.

Si sentono innanzitutto alcuni CB baresi, (Phantom, Frank, Snoopy, Sfilatino, Bucaniere (detto anche Buc Buc), ecc.) si collega anche l'unica stazione allocata a sud-est di Bari: la "Charlie Oscar" di Monopoli (Ferruccio Candia). 
.

Seguono, nel tempo, numerosi collegamenti multilaterali con altre postazioni radio che vengono allestite in Polignano come quella del succitato amico Martin 5 (Walter Spilotro) anima del primo terzetto di sperimentatori, insieme al sottoscritto e Oronzo. 
.

Corre l'inverno 1972-73.

In quel momento storico nascono le prime stazioni "pioniere" in una CB ancora arcana e ben lontana da ogni legge che ne regoli l'utilizzo.


.


GLI APPARATI RADIO
.

Le radio ricetrasmittenti in vendita sono una rarità.

 

Prevalentemente a transistor sono apparati per auto e portatili.

 

Alcuni modelli si vendono nella vicina Bari, presso la G.B.C. (Gian Bruto Castelfranchi - fondatore a Milano) denominata anche la "Grande Casa".
.

Ma anche con le valvole si costruiscono impianti ricetrasmittenti.
Da noi, in Polignano con la nostra collaudata esperienza espressa qualche anno prima con esperimenti a ridosso delle Onde Medie, costruiamo ora in CB ricetrasmittenti che producono un segnale molto pulito ed una modulazione AM (ampiezza modulata) anche di alto livello. 
.

Con antenne "ground plane" autocostruite o comprate dalla "Grande casa" si concretizzano QSO giornalieri con le rare stazioni della provincia (Monopoli, Bari). 

.

Ma si collegano "cibisti" di altre regioni quando, la "propagazione" delle radioonde, via riflessione delle stesse ad opera di alcuni strati ionizzati in alta atmosfera, consente QSO a lunga distanza con il nord Italia, le isole, l'Europa e gli altri continenti.

Questo evidente ed intrigante fenomeno, in CB, è prevalentemente estivo.
.

In una gamma allora poso usata, con pochissimi CB, collegare Sicilia, Sardegna (da''isola sarda si ricevono bellissime cartoline QSL in sughero) o il Nord Italia, diviene un gioco da ragazzi.

Le interferenze sono quasi assenti.

Anche i segnali deboli sono perfettamente ricevibili.
.

Con gli apparati autocostruiti "a valvole" si esce con 15-30 Watt usando, in finale la gloriosa valvola "807".
.


PRIME RADIOASTAZIONI CB
.

Negli anni si giunge ad un lungo elenco di stazioni radio che qui riportiamo, più o meno in ordine di inizio attività. 
.

Ognuno usa uno pseudonimo, come tradizione vuole:
.

Le stazioni che ricordo:

.

- Alfa Tau, poi Altair (Riccardo Giuliani), 
- Jonny Walker (Oronzo Fiume), 
- Martin 5 (Walter Spilotro.), 
- Roma (Peppino Abbruzzi) che coordina l'uso di apparati radio di un Istituto di vigilanza, noi effettuammo i primi montaggi. 
- Dobermann (Mimmo Simone), 
- Elettik (Franco Quaranta), 
- Sirio (Nico Grande), 
- Planar (Luca Pugliese), 

- Dobermann 2 (Claudio Persic),
- M49 (Lorenzo Torres), 
- Oregon (Antonio Coletta), 
- S.Meter (Rin
o)
.
L'evoluzione degli apparati CB a transistors consentirà anche la trasmissione in SSB. Mimmo "Dobermann" compra, in Polignano, il primo Ricetrasmettitore in banda laterale unica della Midland fornito di AM, LSB, USB. 
.

In seguito gli apparati verranno estesi, dalle case produttrici, da 23 a 40 canali e trasmetteranno anche in FM (modulazione di frequenza) permettendo collegamenti sempre più chiari e lontani.
.

Continuano i QSO, con stazioni di ogni dove, e si accumulano le cosiddette "QSL", cartoline di conferma.

 

E qualcuno, tra i più ciarloni, resta a dir chiacchiere in "locale" fino alle 4 del mattino.
.

Saranno usate, verso la fine degli anni 70, anche potenti antenne del tipo direttivo spesso autocostruite con emissione a fascio composte da 3-4 elementi che consentono segnali fortissimi di 9+20 e oltre (nella scala dello strumento di ricezione denominato S.meter) con il lontano nord e sud America.erica. 
.


CB E RADIOAMATORI
.

Alcuni, tra i CB divengono anche "radioamatori". Il primo è Mimmo "Dobermann" che avrà il nominativo I7YSO. Alcuni, tra noi, estendono l'uso degli apparati radio anche in altre gamme di frequenza già in uso ai radioamatori.
.

Ma un gruppo resta, negli anni, sempre legato alla gamma degli 11m. 
.


CB E VIGILANZA  NOTTURNA
.

Ben presto la gamma CB è usata, in Polignano, e paesi vicini, anche da operatori di Istituti di Vigilanza; ma l'esperienza dura poco. L'estrema libertà che contraddistingue la CB rende difficile il lavoro dei vigilantes. 
.

A volte i QSO tra la "centrale" e le postazioni mobili sono accompagnati da anonime "pernacchie" e "rutti" che qualche buontempone produce.
.


SI ESTENDE LA CB
.

Sul finire degli anni 70 l'uso della 27 MHz. diviene molto popolare. 


Gente di ogni età compra apparati radio per comunicare nel tempo libero ma anche per lavoro.
 

Tra coloro che usano la banda cittadina durante i momenti di attività professionale, si annoverano pescatori e camionisti che occupano precisi canali in gamma.
.

I marinai a Mola di Bari usano il canale 2. I pescherecci di Monopoli, il 6, mentre i camionisti, in tutta Italia, si stabiliranno sul 5, il più frequentato tra i canali CB.
.


CANALI USATI
.

Tra gli utenti della 27 MHz. ogni paese ha un suo canale di riferimento.

 

A Polignano iniziammo con il canale 14; poi si passò al 23, tuttora in uso.

Gli amici di Monopoli, in alcuni periodi, sul canale 14, poi sul 23. 

.

I CB di Mola, sul canale 7, poi 25.

 

Gli amici dei paesi interni (in verità molto rari) si sono orientati sull'uso di questi 3 canali. 
.

L'attività radio in CB ha avuto periodi di grande popolarità alternati a momenti di forte silenzio radio.
.


LE PRIME RADIO LIBERE
.

Con l'avvento delle Radio private (da noi nasce la prima emittente nel ___ denominata, Radio Polignano) si abbandona un tantino la CB e nasce un decennio di impegno tra mixer, regia e costruzione eccitatori, lineari e antenne nelle neonate Emittenti private (o Libere come affermano altri).
.

Nasce un periodo di quasi black-out in frequenza ma alcuni restano non interessandosi del settore radiofonico in Gamma FM. Io esplico, in quegli anni, una forte attività in gamma FM con allestimento di stazioni radio, costruzione di apparecchiature di alta e bassa frequenza, mi estraneo un tantino dalla CB.
.


ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO 
.

Passano gli anni ruggenti delle prime radio libere e si ritorna ad operare in CB. Uno dei massimi livelli nell'uso della gamma si è raggiunto con la presenza, sul territorio, di Associazioni di Volontariato nate negli anni 90. Come per le radio private, ogni paese ne ha una ma anche due o più associazioni. 
.

La "Polaris" viene costituita in Polignano. A Monopoli l'"Atlantis AR 27".  Mola vede sorgere ben 3 Associazioni. L'Associazione "Gabbiano" il gruppo "Soccorritori Volontari" e le "Ali Blu".
A Conversano il CISOM e l'AVPA in Castellana Grotte.
.

Da noi in Polignano prende vita "Polaris" nata dalla volontà di quattro cittadini: Gianni L'Abbate (allora Sindaco), lo scrivente, Franco 

Quaranta e Mimmo Zupo. 

 

Prolifera l'uso della frequenza con diversi nuovi operatori già iscritti all'associazione. 

.

Il canale di servizio è il 9, notoriamente usato quale canale di soccorso. Si effettuano turni dalla stazione radio ed anche da casa per un pronto intervento di emergenza.

.

Da questa idea nascono anche diversi nuovi radioamatori con tanto di nominativo, incredibile ma vero, nessuno proseguirà, negli anni, l'attività. 
.

Dopo qualche anno di attività chiude l'Associazione. Non solo a Polignano l'esperienza si spegne ma anche nella vicina Monopoli, l'Atlantis riprenderà anni dopo.

.

Le associazioni di soccorso restano attive a Mola, Conversano, Castellana, Alberobello ma gli operatori preferiscono, ben presto, usare apparati portatili VHF più piccoli e maneggevoli.
.


CB E TELEFONINI -  IL DESERTO IN GAMMA 11 METRI
.

Dopo la ventata delle Associazioni di volontariato, la CB torna quasi un deserto per qualche anno ma, ancora una volta è il sottoscritto a rinvigorire gli animi anche se, di recente, l'uso smodato di telefonini ha condizionato definitivamente l'uso di apparati radio. 
.


ATTUALE SITUAZIONE,  QUALCUNO "MODULA" ANCORA
.

In questi primi mesi del 2005 sono abbastanza attive, in Polignano a Mare, alcune stazioni CB. Il canale in uso è l'antico "23" pari a 27,255 MHz. Ci si sente il pomeriggio, intorno alle ore :15,00 ed in serata.
.
Ecco le stazioni operanti, attualmente, sul 23 (in ordine alfabetico):

.
- Altair (lo scrivente)
- Antares (Mimmo S.)
- Boston (Andrea G.)
- Felix (Vito S.)
- K1 (Nicola M.)

- Indiana Jones (Paolo M.)

- Lyon (Nico G.)

- Marlboro (Vincenzo M.)
- Max Power (Luigi C.)

 

.


Altre stazioni sono, attualmente, attive nella vicina Monopoli, sul Canale 14.
.

In altri paesi limitrofi l'attività è quasi, o del tutto, assente. 

Da Mola, Castellana, Alberobello, Ostuni si sente, sporadicamente, qualche stazione.
.

---
.


Riprendo, dopo alcuni anni, con gli aggiornamenti.

 

Negli ultimi lustri la C.B. si è un tantino ripopolata.

 

In particolare da noi, in Polignano a Mare ed a Mola di Bari.

Ma vi sono stazioni anche in Monopoli, Putignano, Rutigliano Fasano e Alberobello.

.

In particolare si trasmette anche in SSB (banda laterale  USB) usando apparati CB e radioamatoriali.

.

In questi ultimi 2 anni (2013, 2014) la propagazione con l'Europa ed il mondo è particolarmente favorevole a causa del picco nell'attività solare che ha un ciclo di 11 anni.

.

Usiamo anche un piccolo canale UHF nella gamma LPD (433.525 MHz.)per QSO (collegamenti bilaterali e multilaterali) in stile CB.

 

Attualmente (e da alcuni anni ormai) usiamo, in Polignano e dintorni, il CANALE 23 (27,255 MHz.) mentre Mola usa il Canale 32 (poi sarà il 25 e, per Bari il 27).

 

 

Per ulteriori INFO sulla CB e tanto altro, Link >  http://www.aeritel.com/News.html

 

oppure Forum ADIA-Astronomia, settore "Onde" >

 

https://forum.adiaastronomia.it/viewtopic.php?p=51706#51706

 


 

 

Queste notizie sono in aggiornamento.
.

Se avete suggerimenti o altro,  inviate una e-mail a: 

.

info@aeritel.com



.

 


 

 

 

marzo 2005   -  ELENCO  CB  DI POLIGNANO

 


 

 

 

NOMINATIVI CB - Polignano a Mare (Bari)

01 - Altair (Alfa Tau), Riccardo Giuliani.
02 - Martin 5, Walter Spilotro.
03 - Jonny Walker, Oronzo Fiume.
(silent-key)
04 - Dobermann, Mimmo Simone.
(silent-key)
05 - Electric, Franco Quaranta
(silent-key)
06 - Roma, Giuseppe Abbruzzi.
(silent-key)
07 - Sirio, Nico Grande.
08 - Planar, Sfilatino, Luca Pugliese.
10 - Atlantis, Nino Frugis.
(silent-key)
11 - Torre 1
12 - Puma 1, Paolo M.
13 - Aquila Nera, Pierino Lippolis.
14 - Grifone, Paolo
15 - Primula Rossa, Massimo Vocino.
16 - Oregon, Antonio Coletta.
(silent-key)

17 - Royal, Peppino albanese (silent-key)
18 - Poker d'Assi 
19 - Scala Reale, Enzo
20 - Dobermann 2, Claudio Persic.
21 - Snoopy, Francesco
22 - Emerson, Tommaso Colagrande.
(silent-key)
23 - Oscar Lima, Aldo

24 - Mandrillo, Nico
25 - Sceriffo, Pasquale Colagrande. 
26 - M49, Lorenzo Torres.
27 - Aquila Nera, Antonio Colagrande.

28 - Castor - Nicola Laricchiuta
29 - Aquila della notte - Corvo, Mimmo Zupo.

30 - Giovannone _______, G.
31 - _______ Vito Teofilo. 
32 - Cervo Bianco, Nicola Carone.

33 - Pianeta Giove, M12, Pasquale Messa.
34 - Batman ______ Vito
35 - Rockfeller ______Rocco
36 - Jonson ______Vito
37 - ______ Romeo
38 - Arancia Meccanica, Pietro G

39 - Marlboro - ____Messa.
40 - Aquila, Roberto Amodio.

41 - Rambo, _________
42 - Jambo, Antonio Seripierri.
43 - Vega, Francesco S.
44 - Vega, Pasquale S.
45 - Delfino Giuseppe Z. 
46 - _______ Via Roma
47 - S.Meter  _____ Rino

48 - Doppio Fox, ________
49 - Indiana Jones, Paolo M.
50 - Antares, Mimmo Scagliusi.
51 - Aldebaran, Mimmo G.
52 - Albatros
53 - Eddy, Gabriele P.
54 - Flink, William M.
55 - Max Power, Luigi Colella.
56 - Marlboro, Messa ______
57 - K1, Nicola Mollettieri.
58 - Boston, Andrea Giuliani.
59 - Felix (Aquila), Vito Stoppa.
60 - Lyon, Nico G.
61 - Rivaldo, ________ 
62 - Harley Davidson, Giovanni _______

63 - Leo - Leo

64 - Nemo - Franco Simone

65 - padre Fabio (Fabio Colonna - in estate)
 

 


Elenco in continuo aggiornamento.

 

 

Se avete ulteriori nominativi da suggerire, contattatemi please: info@aeritel.com o via cellulare, whatsapp: 329.862.31.66

 

>>> n.b. il termine "silent - key"  significa:  deceduto, non più con noi.

.

.

.


 

Nuovi (e vecchi) nominativi da aggiornare:

 

Alfa 2011, Leonardo Messa

Squalo, Franco Centrone

Kociss, Remo Basile

Tresor 1, Pasquale Di Vagno

Cosmos Primero

Mimmo Serio

Tonino Benedetti

R8

Nicola Licci

Charlie Brown, Mario De Laurentis

 

 

 

 

 

.